venerdì 1 aprile 2016

La mia Beauty Routine di cambio stagione inverno / primavera

Buon pesce di Aprile , in questo periodo iniziamo con il cambio-stagione , con le allergie , ed io inizio anche col cambiamento della mia beauty routine. In realtà già ho iniziato da marzo, ma volevo testarla prima di parlarvene, e continuerò fino a metà maggio con questa routine, perchè la mia pelle cambia durante i "cambi di stagione" (inverno-primavera e estate-autunno) . 





Ho una pelle mista che tende a lucidarsi in particolari zone (guance, fronte, mento) e tende a seccarsi in altre (naso, mascelle , tra mascelle e guance) , quindi, devo fare particolarmente attenzione e decifrare i segnali , mese dopo mese e giorno dopo giorno. Ho notato che durante i "cambi-stagione" le parti che tendono a seccarsi iniziano pian piano a screpolarsi, quindi devo dedicare particolari cure nutritive la sera. In piena estate mi ritrovo sempre una pelle mista-grassa , come d'inverno, ma se tendo a sgrassarla molto noto che si ribella e caccia più sebo, quindi, è difficile trovare il giusto equilibrio. Oggi vi parlerò della routine di questo periodo , fine inverno , inizio primavera.
La sera mi dedico di più alla pelle,la mattina , invece, non ho tempo, quindi faccio pochi steps prima del trucco. Motivo per cui inizio con elencarvi gli steps che faccio tutte le sere dopo lo struccaggio (quando non esco, oppure se non mi trucco, faccio comunque tutti questi passaggi).


La sera

La prima cosa che faccio è quella di utilizzare la spazzola viso con un gel detergente, Gel Detergente Purificante Cattier,  il mio preferito è quello all'aloe vera di benefit, ma non era disponibile nell'ultimo ordine online, quindi, ho testato quest'altro .



Il Secondo passaggio è il latte detergente (che uso solo se mi sono truccata prima, altrimenti salto questo passaggio avendo già utilizzato il gel detergente purificante). Distribuisco su tutto il viso (e collo) una goccia di detergente Madara e poi con un dischetto e movimenti circolari pulisco per bene la pelle. Successivamente con un altro dischetto tampono per bene il viso (e collo) , tranne il contorno occhi, con il tonico astringente. Aspetto che si asciuga e passo al passaggio successivo. 


Parto con le creme, per il contorno occhi preferisco usarne uno abbastanza nutritivo la sera, e se ho la zona particolarmente secca, dopo il solito massaggio metto uno strato di prodotto che lascio agire durante la notte. 



Sapete come si mette la crema sul contorno occhi? molte di voi sbagliano, lo mettono direttamente , picchiettando, sulla zona. 
Errore perchè la crema bisogna metterla alle estremità del contorno occhi, dove sentite l'osso, perchè poi il prodotto, una volta assorbito,  tenderà a salire da solo verso l'alto (picchiettando all'inizio con l'anulare, il più delicato , e poi con movimenti circolatori). Una volta lo dissi ad una mia amica che reagì male, dicendo che non è assolutamente vero, iniziai a spiegarle quello che ho scritto su ma continuò a dire che non era vero, quindi,non insistetti  e la lasciai navigare nel suo errore. Questo per dirvi che se volete continuare a fare come fate a me non interessa più di tanto, il mio è un consiglio.

Subito dopo passo alla crema viso, anch'essa abbastanza nutritiva per la mia pelle. Di solito questa tipologia di creme posso usarla solo dal mese di gennaio a quello di maggio, altrimenti la mattina mi ritrovo col viso unto. Emulsione Viso Antiossidante



Se la mattina mi accorgo che non  nutre abbastanza la sera successiva aggiungo alla crema un siero viso rigenerante , li mixo e li metto con movimenti delicati e rotatori sulle guance e con movimenti verso i contorni sulle restanti parti del viso.


La mattina

Come ho spiegato prima la mattina ho davvero poco tempo , quindi detergo il viso con l'acqua corrente e poi metto tre prodotti essenziali:


Inizio sempre dal contorno occhi che  ho recensito qui, c'è scritta anche la motivazione per cui lo preferisco usare prima del trucco rispetto ad altri più nutrienti.
Poi tocca alla crema idratante leggera ( e non nutritiva come quella della sera) , recensita  qui. Mai saltare questo passaggio, prima del make up qualsiasi tipo di pelle, grassa,mista,secca, ha bisogno di idratazione, basta solo trovare quella più adatta a voi.


Ed infine lo Step più importante , la protezione solare, io ne utilizzo una con un SPF 50 perchè mi è stato consigliato dal dermatologo, ma nel periodo invernale penso basti un SPF 30.


Una volta a settimana

Di solito nei fine settimana ho più tempo e faccio uno scrub e una maschera viso, in questo periodo utilizzo questa maschera all'argilla gialla della Cattier, ma durante il resto dell'anno uso quella all'argilla verde.


Ovviamente questa è la mia beauty routine, mi sono concentrata più a descrivervi la tipologia di prodotti che utilizzo che fare delle vere e proprie recensioni dei prodotti. Tutta la mia beauty routine contiene prodotti BIO, pian piano cercherò di recensirli tutti.
Buon inizio Aprile!  

Nessun commento:

Posta un commento